Associazione Libra

IL CONTRIBUTO DEL BIO-NEUROFEEDBACK AL TRATTAMENTO DEL TRAUMA

Il contributo del BNF al trattamento del trauma si delinea verso 2 vie strettamente intrecciate fra di loro: 

1. La via «centrale» che fa capo al SNC e ai suoi Disturbi (Protocolli Neurofeedback: alfa, beta, theta, ecc.)

2. La via “autonoma” che fa capo al SNA e ai suoi Disturbi (Protocolli Biofeedback: EMG, Thermal, SCL, Res., HRV, Temp).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *